OVAM sceglie una soluzione gestionale specifica per la distribuzione automotive aftermarket: Where Automotive ERP e Where B2B

  • Azienda: Ovam SpA
  • Settore di attività: Distribuzione ricambi auto.
  • Progetto: Implementazione di un sistema ERP in grado di aumentare l’efficienza nella gestione di tutti i processi propri della distribuzione di ricambi e adozione di una piattaforma e-commerce b2b per la gestione degli ordini via web.

Profilo dell’azienda

OVAM è un’ azienda di distribuzione ricambi auto che rappresenta oltre 28 marchi di prodotti e gestisce più di 100.000 codici di parti di ricambio per un totale di circa 1 milione di pezzi. Il target di fatturato del Gruppo OVAM ammonta a più di 50 Milioni di Euro. OVAM nasce nel 1963 come base distributiva in Italia degli ammortizzatori Monroe a cui fu presto aggiunta la rappresentanza dei segmenti Perfect Circle e delle cinghie Gates. Negli anni settanta l’azienda si è caratterizzata come distributore regionale per la Lombardia, abbandonando l’originale missione nazionale e a partire dagli inizi degli anni novanta la strategia dell’azienda inizia un percorso di cambiamenti: il nuovo management individua nella crescita del mix prodotti e nell’allargamento del territorio di riferimento la strada da percorrere per incrementare il proprio business. Grazie alla nuova visione aziendale, il fatturato di OVAM arriva a triplicarsi e si amplia, arrivando a coprire le aree di Piemonte, Valle D’Aosta ed Emilia Romagna. Agli inizi del 2000 OVAM aderisce al Consorzio IDIA e nel 2005 l’azienda entra in partecipazione maggioritaria in Service Srl, una società che distribuisce attrezzatura e fornisce al mercato programmi di formazione e software diagnostici, e nel 2007 acquisisce la partecipazione maggioritaria della società New Tubicar Srl. La crescita di OVAM continua e nella primavera del 2011 l’azienda diventa concessionario Bosch per l’area di Milano, Verbania e Novara, Lodi e Monza Brianza, acquisendo una rete di 125 Officine Bosch Car Service e 21 Ricambisti Partner. Nei primi mesi del 2013 Ovam acquisisce il controllo del 100% della New Tubicar.

Le esigenze di Ovam

La costante crescita dimensionale dell’azienda ha fatto nascere l’esigenza di disporre di strumenti informatici in grado di migliorare i processi aziendali e incrementarne l’efficienza. L’applicativo gestionale precedentemente adottato da Ovam, pur avendo mostrato solidità e buone performance, si è rivelato non essere adatto ad affrontare alcune specificità del settore distributivo e/o proprie dell’automotive aftermarket, perché era maggiormente orientato ai mercati della produzione industriale dove vanta molte referenze. In aggiunta, cresceva sempre di più l’esigenza di implementare una gestione automatizzata della ricezione degli ordini, sfruttando le opportunità che il web mette a disposizione, così da ottenere grossi risparmi in termini di costi e tempi. L’esigenza era quella di disporre di una piattaforma e-commerce dotata di un’architettura in grado di gestire agevolmente e in poco tempo milioni di codici prodotto, così da consentire ai clienti un acquisto mirato e veloce. OVAM crede molto nell’ausilio di prodotti informatici e ritiene che quest’ultimi giochino un ruolo chiave nelle performance di un’impresa, per questo ha deciso di investire in soluzioni innovative e di potenziare l’ufficio ICT, perché ritiene che ciò crei valore e conferisca un miglior servizio al cliente.

La scelta di Ovam: Where Automotive ERP

“Abbiamo scelto la piattaforma applicativa Where Automotive ERP perché è risultata la più ampia e specifica per il settore distributivo e in particolare per l’automotive aftermarket – afferma Italo Baruffaldi, Amministratore Delegato di OVAM SpA. “Ci siamo resi conto dell’utilità di disporre di una soluzione gestionale in grado di poter dare risposte concrete alla gestione dei processi propri della distribuzione ricambi – prosegue Baruffaldi. “Per questo abbiamo voluto affidarci ad una società come Informatica Centro che, pur non essendo una multinazionale, come nella informatizzazione precedente, assicurava ad Ovam SpA una elevatissima flessibilità nella personalizzazione del prodotto ERP e garantiva la standardizzazione delle implementazioni applicative più importanti, dimostrando competenza, professionalità e soprattutto una buona conoscenza del nostro mercato di riferimento e delle logiche che regolano i processi propri della nostra tipologia di business”.

I risultati raggiunti

Grazie alla reale e costante collaborazione fra OVAM e Informatica Centro, numerosi passi sono stati fatti verso una sempre maggiore efficienza nella gestione di processi specifici propri di un’azienda di distribuzione come OVAM. L’adozione di Where Automotive ERP ha consentito a OVAM di automatizzare tutta una serie di attività logistiche e di ottimizzare l’intero ciclo attivo e passivo. È stata inserita la gestione del collaudo merci e dello stocking mediante RF, con conseguente disponibilità immediata del materiale per la vendita, la gestione delle ubicazioni dinamiche e una maggiore strutturazione della fase di picking (etichette collo, packing list, ecc.). La tecnologia RF ha trovato applicazione anche nella gestione degli inventari, spostamenti di merce, picking, rettifiche e interrogazioni. È stata resa più snella la fase di codifica dei prodotti e delle spese associate, ed è stata automatizzata l’elaborazione elettronica degli ordini ai fornitori, grazie al caricamento dei documenti di acquisto via TecCom. Tale interazione diretta tra il gestionale e la piattaforma TecCom ha determinato in primo luogo una drastica riduzione dei tempi destinati all'elaborazione manuale degli ordini, una riduzione degli errori di elaborazione e di conseguenza una migliore soddisfazione della clientela, che vede rispondere alle sue richieste in maniera molto più tempestiva. In fase di acquisto è stata anche introdotta la gestione del costo interno, ossia la possibilità di disporre in maniera automatica e immediata del reale costo di acquisto di un prodotto al netto di tutte le condizioni di sconto e maggiorazione praticate dal fornitore (es. spese di trasporto, imballo, promozioni, omaggi, condizioni finanziarie, premi di periodo, ecc.). Grazie all’implementazione di automatismi e personalizzazioni, come ad esempio l’addebito delle spese di trasporto cadenzate, la gestione ottimizzata del picking a seconda delle diverse richieste del cliente (es. ritiro al banco o spedizione, ecc.) e il controllo automatico delle bolle per la fatturazione, la gestione complessiva dell’azienda risulta migliorata. Parlando di numeri, OVAM ha registrato nel primo semestre del 2013 una crescita complessiva di fatturato pari all’11% e un incremento degli ordini ricevuti via web del 19%. La stretta collaborazione tra OVAM e Informatica Centro ha consentito di inserire nello standard della soluzione gestionale gli sviluppi di prodotto considerati da OVAM come strategici, per la realizzazione di un applicativo che sia sempre più in linea con le esigenze del cliente. I progetti e i risultati da raggiungere insieme sono ancora tanti ma per affrontare le nuove sfide entrambe le aziende possono contare sulla solida partnership e sulla condivisione di obiettivi, elementi fondamentali per lavorare e crescere insieme.

  • “Ci siamo resi conto dell’utilità di disporre di una soluzione gestionale in grado di poter dare risposte concrete alla gestione dei processi propri della distribuzione ricambi: Informatica Centro assicurava ad Ovam una elevatissima flessibilità nella personalizzazione del prodotto ERP e garantiva la standardizzazione delle implementazioni applicative più importanti.

    ”Italo Baruffaldi, Amministratore Delegato Ovam SpA
Postato da 00:00